Corso di autosoccorso su terreno d’avventura 

Programma:

SICUREZZA ALPINISMO SU ROCCIA

Tecniche di emergenza e autosoccorso per l’alpinismo e l’arrampicata su roccia

Durata: due giorni

Quando: sabato 23 e domenica 24 settembre

Luogo:

Rocca dell’Aia/Scoglio del Butto – rifugio Pian delle Bosse (Loano)

Argomenti:

  •  Nodi vecchi e nuovi
  • Passaggio da recupero a calata del secondo su dispositivo autobloccante (tipo Gi-Gi)
  • Paranco d’aiuto per il secondo di cordata
  • Paranco in seconda e in terza
  • Calata con l’infortunato
  • Soste di emergenza
  • Manovra del bilancino (raggiungere l’infortunato e calarsi con il medesimo)
  • Calata in corda doppia, allestimento ed esecuzione
  • Doppia senza discensore
  • Doppia incastrata, le varie situazioni
  • Risalita della corda, singola o doppia
  • Calata con passaggio del nodo
  • Scenario bonus: recupero del primo di cordata

Nota: gli argomenti sono indicativi; alcuni potranno essere tolti o aggiunti in base ai desideri dei partecipanti.

 

Obiettivo del corso:

Materia del corso sono alcune utili manovre, procedure e tecniche utilizzate per risolvere situazioni impreviste che, se gestite in modo scorretto, potrebbero diventare molto spiacevoli o molto rischiose.

Durante il corso si cercherà anche di migliorare la manualità e ‘”occhio” nel governo delle funi, nell’uso dei dispositivi e nella realizzazione dei nodi in modo da rendere la vostra progressione in parete non solo più sicura ma anche più pratica e piacevole.

La frequentazione è consigliata come logico complemento del corso di arrampicata multipitch.

Programma:

Ritrovo al mattino a Finale o a Loano in base alla convenienza. Si raggiungono le pareti del comprensorio di arrampicata “Rocca dell’Aia/Scoglio del Butto” (quindici minuti in auto da Loano e trenta minuti a piedi dal parcheggio).

Si comincerà quindi con l’introdurre le prime situazioni da risolvere e le corrispondenti manovre da eseguire.

Al termine della giornata si raggiunge il rifugio pian della Bosse (30 minuti circa a piedi) dove oltre a cenare e pernottare si potrà ulteriormente approfondire ed esercitare alcune tecniche.

Il giorno seguente si raggiungono nuovamente le pareti per proseguire e terminare gli argomenti previsti.

Il sito:

Le due strutture della Rocca dell’Aia e dello Scoglio del Butto per la loro conformazione (varia), tipo di roccia (quarzite) ed esposizione (nord e sud) si prestano assai a questo tipo di formazione.

La relativamente rapida accessibilità permette di concentrarsi meglio sugli argomenti del corso.

L’accogliente rifugio costituisce una base confortevole e logica.

Materiale necessario:

Imbrago, casco, scarpe da trekking e/o scarponcino con buona suola (tipo vibram), scarpette d’arrampicata, 3 moschettoni a ghiera, 1 piastrina GIGI, 2 – 3 cordini in kevlar, 1 corda singola da falesia o una mezza corda da 60 m.

Ad eccezione delle calzature da trekking, la Società Guide Finale metterà a disposizione il materiale mancante.

In caso di mal tempo il corso potrà essere anticipato o posticipato.

 

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

Contattaci


Società Guide Alpine Finale
è Tester ufficiale dei prodotti Mello’
s Italia. 

Ai nostri clienti forniamo scarpette Saltic per un’esperienza unica e performante