Questo itinerario a metà tra il Freeride e lo sci alpinismo è sicuramente una delle più belle ed affascinanti discese nel ambiente grandioso del Monte Rosa e di tutto il comprensorio alpino. Si comincia dal Plateau Rosà con l’attraversata sotto le parete sud dei Breithorn, si continua con il passaggio tra i la Roccia Nera ed il Polluce, poi ci si tuffa in picchiata verso Zermatt nella valle che adduce al ghiacciaio del Gorner passando, questa volta, sotto la parete Nord dei Breithorn in un paesaggio fiabesco in mezzo a seraccate e torri e pinnacoli di ghiaccio. Come ultima chicca la bocca di uno dei maggiori ghiacciai d’Europa e la gorgia rocciosa scavata dalle acque dello stesso. Il tutto nel grandioso scenario dei giganti delle alpi italo svizzere.

Ah!!! dimenticavamo: trattandosi di N pieno la neve è sempre di qualità super ”doppio 0” e a fine giornata il dislivello in discesa è di circa 3800 m!!

LOGISTICA:

E’ possibile fare tutto in giornata partendo con la prima salita della funivia da Cervinia, ma noi consigliamo, per potere assaporare al massimo l’ambiente e godere in tutta calma la stupenda gita, una soluzione di un giorno e mezzo andando a dormire la sera prima al rifugio Teodulo.

Nel caso si scelga la soluzione in giornata si prende una delle prime salite da Cervinia e si raggiunge il Plateau Rosà.

Nel caso invece, si scelga la soluzione con pernottamento in rifugio si prendono gli impianti di Cervinia e si raggiunge il rifugio Teodulo. Da qui il giorno dopo si parte presto e si scende in pista fino a raggiungere la stazione della funivia che porta al Piccolo Cervino e al Plateau Rosà.

Dopo la discesa fino a Zermatt si risale al Piccolo Cervino con gli impianti Svizzeri.

PREZZI:

Il prezzo dell’esperienza per persona è:

100 euro per persona per gruppo di 3 persone.

150 euro per persona per gruppo di 2 persone

300 euro per 1 persona

I prezzi indicati COMPRENDONO l’accompagnamento di una guida alpina certificata UIAGM, l’assicurazione e, previo accordo con la Guida, il materiale tecnico alpinistico specifico (imbrago, caschetto, moschettoni a ghiera necessari, ARTVA, pala e sonda…).

I prezzi indicati NON COMPRENDONO invece gli spostamenti, gli impianti italiani e svizzeri (internazionale), il costo del rifugio, le spese della guida (spostamenti con il gruppo, impianti, rifugio) e tutto ciò che non è stato specificato nella voce “i prezzi indicati comprendono”.

Tutte le spese per la guida (impianti ed eventuale rifugio) sono a carico dei clienti.

NOTE TECNICHE:

·         Attrezzatura richiesta: sci, scarponi, zaino da sci alpinismo, occhiali da ghiacciaio, guanti ed indumenti adeguati all’ambiente di alta montagna, crema solare

·         livello tecnico richiesto: buoni sciatori.

 

PERIODO MIGLIORE:

Marzo-Aprile.

Contattaci o Prenota Subito

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

4 + 9 =

Società Guide Alpine Finale
è Tester ufficiale dei prodotti Mello'
s Italia. 

Ai nostri clienti forniamo scarpette Saltic per un'esperienza unica e performante