TREKKING IN DOLOMITI
Dal 4 al 8 agosto 2020

Cinque giorni di trekking in Dolomiti attraverso un itinerario inedito, tra le più belle e famose Dolomiti.

 

Attraverseremo il Parco Naturale Puez-Odle, per poi salire sull’enorme piattaforma del Gruppo del Sella e terminare infine la nostra escursione costeggiando le pareti del Sassolungo.

I panorami spazieranno su tutte le Dolomiti, avremo modo di ammirare da diverse angolazioni le cime più famose: dalla Marmolada alle Tofane al Catinaccio e molte altre…

Come fiore all’occhiello di questo trekking c’è la possibilità di salire ad una cima dolomitica oltre i 3000 metri di quota…e che cima! I 3152 metri del Piz Boè, il più alto del Gruppo del Sella!

L’intero trekking ha uno sviluppo di circa 50 km divisi in cinque giorni di escursione
Il dislivello totale è di circa 3000 metri.

Il livello di difficoltà è medio-alto. E’ richiesta una certa abitudine alla camminata in montagna, anche su sentieri piuttosto ripidi e non sempre agevoli. Richiediamo un po’ di allenamento per affrontare i dislivelli e lo sviluppo previsti.

Il luogo di partenza e arrivo è Santa Cristina di Val gardena, situato nella magica Val Gardena.

Nel dettaglio:

La prima tappa è stata pensata “di riscaldamento”, quindi un po’ più breve, per dar modo a tutti i partecipanti di raggiungere in comodità la località di partenza.

Partiremo quindi per l’escursione nel primo pomeriggio di martedì 4 agosto, dopo aver verificato di non aver dimenticato nulla da mettere nello zaino!
Ci dirigeremo verso il Parco Naturale di Puez-Odle verso il rifugio Firenze, ai piedi delle maestose e famosissime Odle, dove pernotteremo.

Il secondo giorno saliremo per un paio d’ore fino a 2600 metri per poi compiere una piacevolissima lunga traversata costeggiando il gruppo di Puez. Oltrepasseremo il rifugio Puez e proseguiremo verso il Passo Gardena dove pernotteremo.

La terza tappa prevede di dirigersi verso sud, per entrare nel cuore del Gruppo del Sella attraverso la Val di Mezdì. Questa è la tappa con il maggior dislivello, circa 900 metri per raggiungere il rifugio Boè, ma per chi avesse voglia c’è la possibilità di fare un’ultima oretta di fatica per arrivare oltre i 3000 metri! e toccare la vetta del Piz Boè a 3152 metri!

Dal rifugio Boè, per la quarta tappa, scenderemo in direzione del Passo Sella verso Canazei per poi risalire verso il Passo Sella sotto le imponenti pareti del Sassolungo.
Pernotteremo in un rifugio nei pressi del Passo.

L’ultimo giorno di cammino prevede la dolce attraversata dei pendii ai piedi del Sasso Lungo per poi scendere gradualmente verso Santa Cristina, nostro punto di partenza che raggiungeremo nel primo pomeriggio.

Prezzo: 240 a testa

Il prezzo NON comprende i trasporti, il vitto e l’alloggio.

Mezza pensione: 50 €

NOTE

Il “TREKKING IN DOLOMITI” fa parte di una linea di percorsi gemellati, ovvero Società Guide Alpine Finale, insieme a Dolomiti Beat, che opera in territorio dolomitico, ha creato una proposta combinata in cui proponiamo un trekking al mare ed uno in montagna, in questo caso uno sulla costa del ponente ligure ed uno in Dolomiti, è possibile partecipare ad uno solo dei tour oppure ad entrambi con prezzo agevolato. Tra “le nostre proposte” al link http://www.guidefinale.com/trekking-sul-mare-by-un-gemellaggio-per-fare-trekking/ troverete i dettagli anche per il “trekking sul mare”.

PREZZO SPECIALE PER CHI SI ISCRIVE AD ENTRAMBI I TREKKING: 395  ANZICHE’ 440 €!!!

 

Equipaggiamento:

  • Scarpe da trekking robuste o scarponi da montagna
  • Abbigliamento adatto alla stagione (sarà comunicato)
  • Zaino da 30/40 lt.
  • Abbigliamento di ricambio intimo personale.
  • Giacca anti-pioggia.
  • Sacco lenzuolo per il pernotto nei rifugi. Acqua o altre bevande, pranzo al sacco per il primo giorno e qualche snack. Nei rifugi sarà possibile usufruire del servizio di mezza pensione e di preparazione del pranzo al sacco per il giorno successivo.

Come posso pagare la/e gita/e?

E’necessario versare una caparra per entrambi i trekking
I servizi di vitto e alloggio saranno individualmente pagati in loco
La caparra richiesta è di 180€/persona per prenotare uno dei due trekking, per prenotare entrambi la caparra è di 270 €.
I posti sono limitati (max 16 persone)

È obbligatoria la prenotazione?

Assolutamente si, è obbligatorio prenotare. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento dei 16 iscritti.
La prenotazione si intende bloccata al versamento della caparra.
I rifugi in queste località e in questa stagione sono molto affollati, quindi le prenotazioni necessitano di un largo anticipo.

Potete farlo contattando:

Referente Liguria: Società Guide Alpine Finale

Tel. +39 392 63 13 606

Mail: guidefinale@gmail.com

Referente Dolomiti: Dolomiti Beat

Tel. +39 328 1822459

Mail: leonardo@dolomitibeat.it

ATTENZIONE!

Entrambi i trekking sono comunque prenotabili da entrambi i contatti!

Termine prenotazioni in Liguria: 21 marzo 2020

Termine prenotazioni in Dolomiti: 21 maggio 2020

In generale le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di 16 partecipanti

Cosa succede in caso di Maltempo?

In caso di totale impossibilità nello svolgere in sicurezza la gita a causa di condizioni meteo avverse, la gita potrà essere annullata o modificata e verrà restituita parte della caparra a meno delle spese vive di gestione.
A causa di condizioni meteo particolari la gita potrà subire delle modifiche, anche in corso di svolgimento, al percorso prestabilito.

Vi avviserò tempestivamente ai riferimenti che mi indicherete per contattarvi.

Posso Cancellare la prenotazione? Entro quando?

In caso di annullamento da parte del cliente:
se l’annullamento avviene entro 15 giorni dalla partenza la caparra sarà restituita all’80%.
Se avviene tra i 14 e i 7 giorni dalla partenza, sarà restituito un 50% della caparra.
Più tardi di 7 giorni dalla partenza la caparra versata non potrà essere restituita.

Contattaci


Partner della Società Guide Alpine Finale